Boxer: la razza, carattere, allevamento, foto e prezzo.

boxer
Una giovane femminuccia

Scheda di razza sul boxer

Il Boxer è il molosso più celebre del pianeta, con migliaia di appassionati sparsi in ogni continente.

Origine: Germania
Gruppo: II sez. 2A

Nell’arco di un secolo di selezione, il tipo della razza si è molto evoluto; l’allevamento moderno privilegia la tipicità e l’eleganza delle linee, con preferenze più o meno accentuate secondo i paesi. Cane di famiglia, fedele e leale, il Boxer è l’esempio perfetto del grande duro dal cuore tenero. Gli anni non hanno pesato sulla sua reputazione e la sua notorietà.

La storia del cane boxer

Quando alcuni cinofili tedeschi iniziarono a incrociare dei Bulldog con dei Bullenbeisser brabantini, pochi tra loro immaginavano che il cane che si trovava davanti ai loro occhi, che ricordava, da molti punti di vista, l’American Staffordshire, sarebbe diventato una star a livello mondiale.

cani che giocano
Due giovani boxer maschi

Dopo l’iscrizione del primo soggetto della razza nel 1895, selezionarono man mano un cane il cui aspetto poteva piacere o meno, ma il cui carattere era oggetto di ammirazione da parte di chiunque. Miscela perfetta di forza contenuta e gioia di vivere, il Boxer è un eterno giocherellone, che non può accontentarsi di una vita triste chiuso in un canile. È il compagno di ogni momento, creato per difendere la famiglia e soprattutto pronto a sfoggiare ogni giorno le sue innumerevoli qualità.

Aspetto generale

La diversità dei tipi presente tra i suoi ranghi nei diversi paesi rivela gli ostacoli di una selezione che rappresenta un compromesso difficile legato alla varietà del suo patrimonio genetico; un delicato equilibrio tra i suoi antenati: il Bullenbeisser, agile e tonico, e il Bulldog, nettamente tarchiata.

La selezione moderna privilegia soggetti meno pesanti che in passato, di taglia piuttosto ridotta e con un tipo di testa che non cada vittima delle insidie dell’ipertipizzazione.

In dettaglio

Cane di taglia media dal pelo raso e brillante, di aspetto raccolto, ha costruzione quadrata e ossatura potente. La muscolatura asciutta è molto sviluppata e nettamente rilevata. Il Boxer non deve apparire né pesante né tarchiato, ma nemmeno troppo magro e slanciato. La testa costituisce la principale caratteristica della razza. La sua bellezza consiste nell’armonia delle proporzioni tra muso e cranio (rapporto 1:2), le cui linee longitudinali sono leggermente convergenti.

cucciolotto

Il cranio è il più possibile stretto e spigoloso, leggermente convesso ma non corto, a palla, e neanche piatto. Il solco frontale è appena marcato, mentre lo stop è nettamente delineato. La canna nasale non è infossata nella fronte ma neanche cadente. Il muso è fortemente sviluppato in tutte le direzioni. La mandibola inferiore è prominente (prognata)

Caratteristiche

Taglia: il maschio misura tra i 57 e i 63 cm, la femmina da 53 a 59 cm al garrese. Il maschio deve pesare più di 30 chilogrammi e la femmina circa 25. Colori: fulvo o tigrato.

agilità di un maschio boxer
salto del fossato, il boxer è molto agile e veloce.

Anche se sono ammesse le sfumature più chiare e più scure, sono ricercati i toni intermedi. La maschera deve essere nera e l’insieme delle macchie bianche non deve superare il 30% della superficie del corpo.

Coda: attaccata piuttosto in alto che in basso, tagliata corta e portata rivolta verso l’alto.

Difetti da evitare

Carattere cattivo, insidioso, aggressivo, non affidabile

Maschera nera estesa oltre il muso

Testa bianca o con un lato interamente bianco

• Qualsiasi difetto che alteri l’armonia, il movimento, l’equilibrio e le possibilità di utilizzo del soggetto.

cucciolino di boxer
Pochi giorni di vita

Prezzo

I Boxer per fortuna non sono più cani super alla moda e questo va a vantaggio di una più attenta selezione. Un cucciolo può costare dagli 800 fino ai 1200

Molte schede di pianetagreen.com, vengono inviate da utenti ed esperti, quindi se noti errori, inesattezze o violazioni di copyright segnalalo e provvederemo immediatamente alla sua correzione o eliminazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

RSS
Follow by Email