Pastore belga: Carattere, allevamento, storia e prezzo.

Pastore belga malinois
malinois

Da più di un secolo, la banda dei quattro Pastore Belga ha consolidato la sua posizione nella cinofilia.

Dopo la moda dei “peli lunghi”, il pelo corto, re tra i cani da lavoro, ha guadagnato posizioni in diversi paesi.

Selezione morfologica, selezione caratteriale: il Pastore Belga offre un compromesso che gli amanti della razza cercano di preservare.

La storia del pastore belga

Come molti altri paesi europei, il Belgio, verso la fine del XIX secolo, recensì le proprie razze locali, tra le quali c’era un cane da pastore la cui originalità era insita nella diverse varietà; quella a pelo corto, il Malinois, ha rapidamente abbandonato la sua funzione di conduttore di bestiame diventando il preferito dei conduttori sui ring.

laekenois
pastore belga laekenois

Aspetto generale

Quattro varietà per una sola razza e uno standard dall’identica matrice. Solo il pelo differenzia le quattro varietà, tanto per tessitura e lunghezza quanto per i colori.

Alcuni specialisti aggiungerebbero che anche il carattere e le attitudini sono differenti. Cane mediolineo, armoniosamente proporzionato, intelligente, rustico, è abituato alla vita all’aria aperta e costruito per resistere alle intemperie, alle variazioni atmosferiche tipiche del
clima belga.

Tervueren
Pastore belga Tervueren

L’armonia delle forme e il portamento altero della testa caratterizzano il Pastore Belga, che deve dare un’impressione di elegante robustezza.

Guardiano dei beni e delle persone, deve difendere il suo padrone senza esitazione, attento e vigile.

In dettaglio

La testa è ben cesellata, lunga senza esagerazioni, asciutta. Il cranio e il muso sono di lunghezza sensibilmente uguale, con al massimo un leggera superiorità del muso.

Tartufo nero, narici ben aperte; il muso, di lunghezza media, deve avere una canna nasale ben diritta. Le amanti della razza cercano di preservare
orecchie, di aspetto triangolare, sono diritte e rigide.

Il collo è leggermente allungato, gli appiombi devono essere potenti, con buona ossatura.

Caratteristiche

Taglia: la taglia desiderata è in media di 62 cm nel maschio, 58 cm nella femmina, indipendentemente dalla varietà. Sono tollerati fino a 2 cm in meno a 4 cm in più.

Pastore belga Groenendeal
Pastore belga Groenendeal

Colori: il Groenendael è la varietà a pelo lungo di colore nero uniforme; il Tervueren è color fulvo con carbonature grigie il Malinois è fulvo carbonato conmaschera nera; il Laekenois, varietà a pelo duro, è fulvo con tracce di carbonatura.

Coda: è ben impiantata, forte alla base, di media lunghezza a riposo, il cane la tiene pendente, con la punta leggermente ricurva all’indietro a vello del garretto.

cucciolo
cucciolo di malinois

Difetti da evitare

  • Prognatismo
  • Orecchie cadenti o manipolate
  • Coda assente o scorciata
  • Macchie bianche al di fuori de petto e delle dita
  • Assenza di maschera nel Tervueren e nel Malinois
  • Aggressività marcata, carattere pauroso

Prezzo

Ha un prezzo compreso tra i 900 e i 1200 euro.

Molte schede di pianetagreen.com, vengono inviate da utenti ed esperti, quindi se noti errori, inesattezze o violazioni di copyright segnalalo e provvederemo immediatamente alla sua correzione o eliminazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

RSS
Follow by Email