Sphynx: Carattere, allevamento, storia e prezzo.

sphynx

Nudo, tenerone, apparentemente indifeso, lo Sphynx è un gatto particolarmente adatto a chi vuole in giro per casa un tenero cucciolo da accudire continuamente.


Si scotta al sole e ha bisogno di un bagno alla settimana, ma non per questo va considerato un gatto debole e delicato.

La storia dello Sphynx

Di gatti nudi, frutto di una mutazione del tutto naturale causata dall’allele recessivo hr, ne sono nati tanti, in tutte le epoche e in tutte la parti del mondo.

L’idea di ricavarne una razza vera e propria è però venuta a due coniugi canadesi, Milt ed Ethelin Pearson, nei primi anni Settanta. O meglio, l’idea venne alla loro gatta Jezabelle, che diede alla luce un gattino tutto nudo.

Simpaticamente battezzato Epidermis, il buffo cucciolotto fu raggiunto un anno dopo da Dermis, una sorellina tutta nuda.

delicato

Non volendo perdere l’occasione di creare una razza così particolare, che fosse in tutto e per tutto canadese. I signori Pearson affidarono i due fratellini nudi a un abile allevatore dell’Oregon, Kim Mueske.

Per evitare problemi di consanguineità, i due capostipiti furono fatti accoppiare con Bambi, Pinkie e Paloma, altri tre mici nudi canadesi.

A quel punto gli Sphynx erano pronti per dare il via alla razza vera e propria: due di loro furono inviati in Olanda, dal genetista e allevatore Hugo Hernandez. Il riconoscimento ufficiale da parte della FIFe risale solo al 2001.

Aspetto generale

Simpatico micio di taglia media, lo Sphynx viene comunemente chiamato gatto nudo, ma in realtà non è del tutto privo di pelo. La sua pelle è infatti ricoperta di una sottile peluria morbidissima, più visibile sul muso, che ricorda quella delle pesche.

La sua caratteristica più interessante è anche però fonte di qualche preoccupazione: la mancanza di pelo causa un accumulo eccessivo di grasso sulla cute che va rimosso con un bagno settimanale.

Se lo lasciamo libero di uscire in giardino, dobbiamo prima assicurarci che non vada a esporsi al sole troppo forte perché potrebbe scottarsi.

Anche le orecchie, davvero enormi e rigorosamente senza pelo, sono delicatissime: l’accumulo di cerume è all’ordine del giorno.

D’inverno, data la nudità, deve mangiare di continuo per mantenere su di giri il suo particolarissimo metabolismo, Insomma, lo Sphynx richiede molte cure e qualche accorgimento in più di un gatto… peloso.

Alcuni esemplari presentano ciuffi di pelo sulla coda, orecchie e piedi, ma alle esposizioni vengono preferiti quelli totalmente nudi.

Carattere

Lo Sphynx per via delle continue cure che necessita non molla mai il suo padrone, è un micio affettuosissimo, addirittura devoto all’amico a due zampe.

il gatto nudo

Adora essere coccolato, ma per lui bisogna imparare a fare carezze molto leggere e a non cedere alla tentazione di scambiare le morbide pieghe della sua pelle per normalissimo pelo. Lasciarlo solo per troppo tempo equivale a fargli un grosso torto.

I colori

Nel caso dello Sphynx risulta un po’ aleatorio parlare di colori e disegni del mantello. Sono infatti accettati tutti i colori.

Prezzo

lo Sphynx o gatto nudo, ha un prezzo compreso tra i 1100 e i 1600 euro.

Molte schede di pianetagreen.com, sono inviate da utenti ed esperti, quindi se noti errori, inesattezze o violazioni di copyright segnalalo e provvederemo immediatamente alla sua correzione o eliminazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi