Dogue de bordeaux: Carattere, storia e prezzo.

Unico molosso francese, questo cerbero dalle proporzioni impressionanti il dogue de Bordeaux è un cane da difesa e da protezione che sa farsi piccolo piccolo quando le circostanze lo impongono

Aspetto generale

Il Dogue de Bordeaux è un colosso potentemente strutturato, dal corpo molto muscoloso, pur conservando un insieme armonioso.

cucciolo di rottweiler  e dogue de bordeaux
cucciolo di rottweiler e dogue de bordeaux

Ha l’aspetto di un temibile atleta tarchiato, muscoloso, imponente e fiero. Antico cane da combattimento, è dotato per la guardia, che svolge con vigilanza e grande coraggio, ma senza aggressività.

È molto affezionato al padrone e particolare mente attento coi bambini.

In dettaglio

La testa è molto voluminosa, spigolosa, larga e piuttosto corta, trapezoidale se vista di fronte.

Il muso è potente e largo, il tartufo ben pigmentato di nero o di marrone, secondo la maschera del soggetto; le orecchie sono relativamente piccole e più pigmentate rispetto al mantello.

La linea dorsale deve essere diritta, con dorso largo e muscoloso.

Caratteristiche

Taglia: il maschio misura da 60 a 68 cm al garrese, la femmina da 58 a 66. Il peso minimo è di 50 kg per il maschio, 45 per la femmina.

cucciolo di  dogue de bordeaux
cucciolo di dogue de bordeaux

Colori: unicolore mogano o nella gamma dei fulvi. Maschera accentuata rossa o nera. Ammesse macchie bianche poco estese su petto e piedi.

Coda: molto spessa alla base, in lunghezza non raggiunge il garretto; è portata bassa, profondamente inserita.

Difetti da evitare

  • Testa piccola, troppo lunga, stretta, rotonda, ovale
  • Occhi piccoli, rotondi
  • Petto stretto
  • Coda deviata, troncata
  • Macchia bianca sulla testa

Prezzo

Ha un prezzo compreso tra i 1200 e i 1800 euro.

Molte schede di pianetagreen.com, vengono inviate da utenti ed esperti, quindi se noti errori, inesattezze o violazioni di copyright segnalalo e provvederemo immediatamente alla sua correzione o eliminazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

RSS
Follow by Email